Cerca
  • Efficienza energetica
  • Interviste

Soluzioni IoT al servizio della smart city

Scritto da
content
Soluzioni IoT al servizio della smart city

Da tempo si parla di IoT (Internet delle Cose), come di una delle tecnologie abilitanti per la smart city e, in generale, per la digital transformation. Ma in cosa si traduce in concreto l’utilizzo delle nuove tecnologie? A quali cambiamenti può portare? E a quali servizi innovativi?

Ne abbiamo parlato con i fondatori di Optimon, società specializzata in smart solution e soluzioni IoT per imprese e Pubbliche Amministrazioni, per conoscere più da vicino ostacoli e opportunità legati a queste tecnologie.

Rispondono i due co-fondatori della società, Vito Caiata e Michele Cesario.

ecohitech award 2020

Quale ruolo può avere, nello scenario attuale, l’IoT per aziende e pubbliche amministrazioni?

Pensiamo che l’implementazione di soluzioni IoT sia la chiave per incrementare significativamente il livello qualitativo dei servizi forniti da queste realtà alle proprie utenze.

foto persone: optimon soluzioni iot smart city
Michele Cesario e Vito Caiata

In particolare, per le aziende private, oggi è possibile sviluppare sistemi di tracciabilità della filiera, sistemi di ottimizzazione ed efficientamento dei processi produttivi, arricchimento protocolli sicurezza sul lavoro attraverso l’integrazione di sistemi innovativi, monitoraggio dello stato dell’arte di oggetti dislocati in diversi stabilimenti e molto altro.

Per la pubblica amministrazione, il comune denominatore del ruolo dell’IoT è quello di sviluppare soluzioni per migliorare i servizi all’utente da un lato e, dall’altro, svecchiare modelli operativi obsoleti attivando servizi digitali in grado di garantire in un miglior controllo del territorio.

Ulteriori vantaggi per le PA sono senz’altro le possibilità di introdurre strumenti a servizio del decoro urbano, del senso civico e della sicurezza.

Quali ritiene che siano le esigenze più diffuse e i bisogni per i quali aziende e PA sono maggiormente in cerca di soluzioni IoT?

Dalla nostra esperienza maturata a seguito del confronto con addetti del settore ci sembra che le PA stiano valutando principalmente soluzioni per migliorare l’impatto ambientale e la qualità di vita dei propri cittadini.

Sicuramente un ruolo chiave è giocato dagli incentivi riconosciuti dallo stato per generare efficientamento energetico ma anche altri servizi smart e nuove applicazioni vengono testate in diversi comuni e realtà

La difficolta maggiore forse sta nel permettersi di estendere quelle che sono sperimentazioni locali su tutto il territorio, non per mancanza di benefici raggiunti quanto per assenza di fondi.

Quali sono le principali sfide e i principali ostacoli nel processo di digitalizzazione delle imprese e degli enti pubblici?

Come detto prima sicuramente la mancanza di fondi è l’aspetto più limitante, così come un’offerta estremamente eterogenea di servizi, quest’ultimo aspetto è sicuramente un fattore positivo ma l’assenza di un canale in grado di canalizzare queste proposte genera dispersione e un rallentamento rispetto alla crescita che si potrebbe generare.

Anche la burocrazia in termini di valutazione, analisi, coinvolgimento delle parti e tempi di decisione è un altro freno non indifferente.

La sfida principale risiede secondo noi proprio nel riuscire a snellire le procedure per lo sviluppo e l’applicazione di nuove soluzioni.

Quali soluzioni intelligenti può offrire Optimon ad aziende e PA? Può farci qualche esempio?

Optimon vuole essere un riferimento per la fornitura di dispositivi IoT e consulenze tecniche in materia elettronica per tutte le società che progettano servizi integrati rivolti sia alle aziende sia alle pubbliche amministrazioni.

Essendo orientati sin dalla nascita della società verso la ricerca e sviluppo ci siamo trovati a sviluppare soluzioni complete da offrire direttamente ad aziende e PA.

Cestini intelligenti e gestione dei rifiuti

In particolare, per queste ultime proponiamo diversi servizi come gli smart bin. Alcune sperimentazioni sono state condotte a Cremona,  attraverso al collaborazione con A2A Smart City e la società Linea Gestioni, e nella provincia di Varese, con la società Coinger. Le nostre soluzioni IoT si basano su sensori da installare all’interno dei cestini per trasformarli in “cestini intelligenti”, in grado di trasmettere il dato relativo al loro riempimento e consentire così una raccolta puntuale, mirata e ottimizzata in funzione dei modelli operativi utilizzati dalle società di raccolta rifiuti.

Il progetto Smart bin è candidato alla XXI edizione dell’Ecohitech Award, premio alle soluzioni più innovative in ambito smart city.

Soluzioni IoT per il monitoraggio del territorio

Sempre per il settore ambiente abbiamo sviluppato e testato abbondantemente un sistema per registrare le attività di svuotamento cestini stradali, registrando anomalie, statistiche e misurando i KPI del servizio.

Abbiamo sviluppato un registro digitale in grado di censire e georeferenziare tutti gli oggetti sul territorio consentendo dapprima di conoscere meglio il proprio territorio e successivamente di registrare interventi manutentivi, problemi e verifiche ispettive.

Videocamere intelligenti contro l’abbandono di rifiuti

Abbiamo da poco concluso un accordo di collaborazione con un’altra start up per la fornitura di videocamere intelligenti per il problema dell’abbandono dei rifiuti, a differenza delle normali foto trappole più diffuse, sono in grado di riconoscere automaticamente le azioni che alterano lo stato dell’area controllata filtrando per l’addetto al controllo le sole immagini utili.

Stiamo proponendo un sistema di monitoraggio delle visite ispettive dei parchi giochi in linea con le ultime indicazioni proposte in materia dalla comunità europea.

Sicurezza stradale e cartelli intelligenti

Nell’ambito della sicurezza stradale abbiamo lavorato a sensori IoT da applicare ai cartelli stradali per intercettare tempestivamente la caduta degli stessi e consentire agli organi competenti di intervenire tempestivamente abbattendo così il rischio di infortuni ed incidente sulle principali arterie stradali. Questo sistema è stato sviluppato e testato in Olanda.

Tracking degli oggetti e soluzioni IoT

Stiamo lavorando ad altre soluzioni innovative su specifiche richieste di nostri interlocutori operanti nel settore della pubblica amministrazione e puntiamo ad offrire una gamma di servizi sempre più ampia.

Per le aziende private stiamo studiando delle soluzioni di tracking in grado migliorare l’analisi dei processi, intercettare in anticipo le criticità e fornire maggiore visibilità dell’intero processo di trasporto.

Abbiamo anche soluzioni per il tracking degli oggetti di aziende che hanno più depositi e hanno l’esigenza di conoscere la posizione degli stessi, una sorta di inventario puntuale.

Controllo accessi e controllo qualità dell’aria

Stiamo terminando lo sviluppo di un misuratore della qualità dell’aria in ambienti indoor e stiamo lavorando allo sviluppo di serrature intelligenti ed altri sistemi innovativi per il smart city

Nuovi servizi intelligenti IoT

Abbiamo depositato domanda di brevetto per un misuratore di livello per contenitori metallici (tipicamente contenitori per i rifiuti), applicabile tra l’altro anche ai cestini senza coperchio, aspetto altamente innovativo nel settore.

Stiamo aprendo canali di monitoraggio per la mobilità sostenibile ed in generale offriamo il nostro know how per tutte le attività che richiedono l’integrazione con sensori IoT.

Scritto da
content