Realizzato da Luminetwork
Luminetwork
Cerca
  • Città intelligente
  • News

Ecohitech Award: premio alle città intelligenti e sostenibili

Ecohitech Award: premio alle città intelligenti e sostenibili

Le città di ultima generazione, intelligenti e sostenibili, saranno protagoniste della XXIV edizione dell’Ecohitech Award, in programma il 10 Novembre a partire dalle ore 14.00 all’interno di Key Energy, la manifestazione italiana dedicata a efficienza energetica, energie rinnovabili, e-mobility e sustainable city.

Dai processi di digital transformation delle Pubbliche Amministrazione alla nascita di nuovi servizi ai cittadini per il monitoraggio ambientale, l’illuminazione pubblica, la gestione dei rifiuti, fino al tema dell’efficienza energetica e della circular innovation, la 24° edizione dello storico premio valorizzerà i progetti e le soluzioni più innovative e più sostenibili in ambito urbano.

La twin transition non si può rimandare

Il tema delle smart city, unitamente all’importanza della sostenibilità ambientale, quale driver fondamentale per il processo di trasformazione e rigenerazione urbana, è oggi al centro delle politiche e degli investimenti strategici delle Pubbliche Amministrazioni. Non solo per le opportunità legate ai finanziamenti del PNRR e dei fondi europei del Next Generation Europe, ma anche perché la twin transition (la transizione verde e digitale) è qualcosa che non può più essere rimandata.

banner

Ecco il perché di un premio – l’Ecohitech Award – che, ogni anno, riconosce il valore e l’impegno di Comuni e Regioni, ma anche di start-up, aziende e utility in questo senso.

Smart City: un mercato che cresce

D’altra parte, i numeri parlano chiaro. Un recente studio di Research and Markets offre una chiara fotografia sulle opportunità esistenti nel mercato smart city, un settore in rapida crescita e in trasformazione. Secondo l’analista, il mercato globale delle città intelligenti ha registrato un valore che raggiungerà i 670.424 milioni entro il 2030, con una crescita composta annua CAGR del 20,5%.

I principali driver di crescita saranno costituiti da tre elementi fondamentali: il numero crescente di iniziative governative e i modelli di PPP; le nuove tecnologie, AI e 5G in primis; le applicazioni intelligenti per ridurre l’impatto ambientale di infrastrutture, servizi e sistemi (ad esempio per l’ottimizzazione dei consumi di acqua ed energia, il monitoraggio della qualità dell’aria, il miglioramento della mobilità e la riduzione dei rifiuti).
Alla base di tutto c’è l’importanza dei dati e l’uso di questi dati per gestire i territori e traghettarli verso la green transition. Ecco perchè la cerimonia di premiazione si svolgerà al termine di un convegno dedicato proprio alla “Digitalizzazione dei servizi per città green e resilienti”.

Ecohitech Award: premio alle città intelligenti e sostenibili

Dal 1998, l’Ecohitech Award valorizza gli enti pubblici che, attraverso progetti e tecnologie innovative, hanno raggiunto importanti risultati in termini di sostenibilità, risparmio energetico, digitalizzazione e miglioramento dei servizi ai cittadini. 

Il Premio è promosso e organizzato da LUMI e si avvale di una giuria di esperti del mondo accademico e istituzionale:

  • Davide Chiaroni, Co-Fondatore e Vice Direttore Scientifico di Energy & Strategy Group presso il MIP del Politecnico di Milano
  • Laura Bellia, Responsabile Tecnico-Scientifico di AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) e Professore presso il Dip. di Ingegneria Industriale dell’Università di Napoli
  • Angelo Di Gregorio, Direttore del CRIET (Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del territorio) e collaboratore di TSCAI (The Smart City Association Italy)
  • Andrea Flumiani, membro del CdA dei Fondi Italiani per le Infrastrutture
  • Raffaele Gareri, co-founder di TSCAI (The Smart City Association Italy)
  • Nicoletta Gozo, Coordinatrice Progetto Lumière & Pell di ENEA
  • Giuseppe Gustinetti, consigliere di Assodel (Associazione Distretti Elettronica – Italia)
  • Barbara Pralio, Innovation Manager del cluster nazionale SmartCommunitiesTech
  • Gildo Tomassetti, Segretario del Chapter Emilia-Romagna di Green Building Council (GBC Italia)
  • Antonio Vrenna, Vicepresidente di Federesco (Associazione delle energy service company)

Casi di successo e cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione si terrà al termine di un convegno dedicato al tema della digitalizzazione di servizi per città green e resilienti in programma, sempre il 10 novembre, a Key Energy, RiminiFiere

La cerimonia di premiazione – per le categorie: transizione ecologica/sostenibilità ambientale, digitalizzazione e servizi ai cittadini – seguirà il convegno e la presentazione di una serie di casi di successo.

Le registrazioni sono aperte a questo link

banner
Giornalista e communication manager è stato collaboratore, capo redattore e direttore di riviste specializzate con focus su smart technologies, industria elettronica, LED e illuminazione e sostenibilità ambientale. Laureata in Lingue, ha acquisito nel corso degli anni forti competenze in ambito Smart City e Smart building. Da oltre 10 anni, segue progetti editoriali speciali in tema di città sostenibili e intelligenti e promuove e organizza il premio Ecohitech Award. Negli ultimi 8 anni si è specializza in content marketing, editoria online e scrittura SEO-oriented. Oggi è Direttore editoriale di LUMI4innovation.it