Cerca
  • Efficienza energetica
  • News

LUMI e TSCAI: una partnership nel segno delle smart city

Scritto da
Laura Baronchelli
LUMI e TSCAI: una partnership nel segno delle smart city

Il 2021 inizia con una nuova alleanza strategica che vede LUMI [attraverso il portale LUMI4innovation] al fianco di TSCAI – The Smart City Association Italy con un programma di attività e iniziative volte a promuovere la cultura e la conoscenza della trasformazione digitale nelle Pubbliche Amministrazioni.

Oltre a un’attività di media partnership, il programma 2021 prevede l’organizzazione di incontri e momenti di confronto su temi legati alla digitalizzazione delle Pubbliche Amministrazioni, alle smart city e agli strumenti di PPP (partenariato pubblico-privato). In aggiunta, la collaborazione porterà, nella prima metà dell’anno, alla realizzazione di una indagine sulla digitalizzazione e la trasformazione green e smart degli enti locali che culminerà con la produzione di un report dedicato.

Chi è TSCAI – the Smart City Association Italy
The Smart City Association Italy è un’associazione culturale senza scopo di lucro che si pone i seguenti obiettivi:

CTA webinar 23 marzo
  • Favorire la nascita di una visione della comunità smart, capace di sfruttare la digitalizzazione per promuovere la crescita individuale e il benessere collettivo;
  • Stimolare l’interesse dei soci al processo di innovazione e digitalizzazione del sistema Paese e delle comunità locali;
  • Favorire la diffusione della cultura digitale nella Pubblica Amministrazione;
  • Agevolare e diffondere la conoscenza delle esperienze internazionali di realizzazione di comunità smart in termini di qualità dei servizi, sviluppo sostenibile e applicazione di nuove tecnologie.

Chi è LUMI

LUMI (brand del Consorzio Tecno) è specializzata in servizi di comunicazione e di digital marketing volti a promuovere e a diffondere una maggiore cultura della digital transformation nelle PA e a favorire il networking all’interno dell’ecosistema smart city.

ecohitech award 2020

cta smart grid
Scritto da
Laura Baronchelli