Realizzato da Luminetwork
Luminetwork
Cerca
  • Edificio intelligente
  • Attualità

La control room entra nel building: ruolo e vantaggi

La control room entra nel building: ruolo e vantaggi

Si può parlare di control room per il building? Si può e si deve, in quanto l’impiego di strutture che si occupano di svolgere la funzione di “cervello” dell’edificio, uso uffici ma anche residenziale è una possibilità concreta e in potenziale aumento. Secondo le stime di Markets and markets il mercato delle control room crescerà da 6,71 miliardi di dollari a 10 miliardi di dollari entro il 2023. Tutto si gioca sui dati: la loro importanza ubiqua si misura anche nella gestione di un edificio e nella realizzazione degli smart building.

Oltre alla versione tradizionale, ovvero in locale nell’edificio/sito, c’è la control room in remoto. Il vantaggio della gestione remota sta nel fatto che i dati vengano analizzati da personale specializzato con strumenti di analisi specifici. Un esempio di questa versione, decisamente attuale, la offre Calosi Energia.

Control room: caratteristiche e vantaggi

Una control room (o centro operativo di sicurezza) è una stanza che funge da stazione di controllo e monitoraggio per la sicurezza, la protezione, gli edifici e altri tipi di sistemi di controllo in una grande struttura o area fisica. Ha radici già all’inizio del XX secolo, quando il suo impiego si fa spazio nelle fabbriche. L’introduzione delle sale di controllo ha consentito il monitoraggio centrale delle linee di assemblaggio. Successivamente, si è cominciato a prevedere la presenza della control room per il building e oggi, con la sempre più ampia sensorizzazione e cablaggio delle strutture e la diffusione di sistemi per la building automation quali BMS e BEMS, la control room è la logica conseguenza di un progressivo passaggio verso gli edifici intelligenti.

CTA fare efficienza

Così questi ultimi possono contare su una postazione unificata di controllo e tele-assistenza, dalla quale si può attuare la gestione di impianti e di sistemi antincendio, anti fumo e anti intrusione.

Un’importante funzione per il monitoraggio energetico

Nel caso del building, la control room assume una funzione strategica di supervisione e gestione della manutenzione, magari a opera di un facility manager che spesso la presidia con uno o più tecnici per assicurare un monitoraggio costante e un intervento immediato in caso di guasto o di anomalia.

La presenza di una sala di controllo nel building diventa importante anche nel caso di un più mirato monitoraggio energetico in quanto permette di gestire al meglio il fabbisogno di energia collegandosi al Sistema di Gestione di Energia presente.

A questo proposito va segnalata l’attuazione della control room per il building da parte di Calosi Energia che, come accennato, intende la control room situata in remoto, non in locale nell’edificio. Il vantaggio della gestione remota sta nel fatto che i dati vengano analizzati da personale specializzato con strumenti di analisi specifici. Dalla control room si può coordinare anche la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti tecnologici (climatizzazione ed elettrico), che ricopre un aspetto importante per il risparmio energetico e il comfort dell’edificio.

Come segnalato dal Responsabile Vendite, Marco Ducci:

la control room ci permette di fornire un servizio di teleassistenza ai clienti. Calosi può controllare gli impianti, il loro funzionamento e i loro consumi in ogni momento, da remoto, semplicemente collegandosi dal Pc. Un approccio innovativo che può fare la differenza quando si parla di ottimizzazione dell’energia e miglioramento dell’efficienza energetica”.

Per il monitoraggio e l’analisi energetica, l’azienda toscana ha sviluppato una propria piattaforma software, Energy Link che, unitamente all’uso di sistema BEMS basato sulla piattaforma Niagara N4 e a questo sistema di teleassistenza permette una gestione efficiente degli edifici (anche multisito) in ogni aspetto energetico.

Dalla raccolta e analisi dei dati alla pianificazione di interventi e azioni, fino ai report energetici, Calosi Energia offre un servizio di monitoraggio energetico a 360°. Grazie ad allarmi predittivi rispetto ai livelli di comfort e di energia desiderati e alla control room il system integrator può intervenire in ogni momento qualora si verifichino anomalie o malfunzionamenti, andando a diminuire i costi di manutenzione e garantendo la continuità operativa dei clienti.

CTA fare efficienza
Giornalista freelance specializzato in tecnologia e in modo particolare in tematiche che hanno un impatto significativo sulla vita quotidiana e su quella futura: smart energy, smart building, smart city.